Massimo Fancellu

Coaching per il team

Massimo Fancellu, Autore presso Massimo Fancellu
Massimo Fancellu

Archivio dell'Autore: Massimo Fancellu

Sono un formatore e un Coach professionista specializzato nello sviluppo dei Team aziendali. Col mio metodo “TEAM IN 3 PASSI” aiuto i Team di lavoro che vogliono essere più efficaci ed efficienti. Questo in azienda significa lavorare con più affiatamento, maggior benessere e aumentare la produttività del gruppo.

Mentoring & Supervisione: a chi servono? Ne parlo su Learning News

Learning News- AIF

Fare il Coach è un mestiere entusiasmante: sapere di poter contribuire al benessere, al successo, alla realizzazione personale di qualcun altro è veramente una gratificazione senza eguali, per quanto mi riguarda. Ma fare il Coach non è un mestiere facile: richiede a sé stessi molta pazienza, molta disponibilità ad apprendere e a mettersi in discussione, […]

continua a leggere...

Coach professionista? Una meta più accessibile, col percorso ACTP interamente ON LINE di CoachingUp University

Corso di Coaching ACTP per Coach professionista

Il Coaching ti incuriosisce e ti appassiona? Vuoi trasformare il tuo interesse per questo straordinario metodo formativo in una professione o in nuove competenze da applicare nel tuo lavoro?Mi occupo di formazione dall’ormai lontano 1996. Per esperienza, posso dirti che fra i tanti, vari metodi che ho approfondito e sperimentato, il Coaching è quello che, […]

continua a leggere...

Quando un dipendente “rema contro”, cosa ti vuol dire “fra le righe”?

Tempo fa, la responsabile di un ente pubblico che stava partecipando ad uno dei miei corsi sulla comunicazione coi dipendenti, mi espone una sua difficoltà: in ufficio ha un’impiegata che, ogni volta che riceve una direttiva, anziché darsi da fare e collaborare, si “mette di tre quarti” (tecnicismo). Un atteggiamento che, ovviamente, rende difficile la […]

continua a leggere...

Come parla un capo credibile

Durante un incontro di Coaching di gruppo, un dirigente mi racconta di un suo dipendente che, in un momento di crisi aziendale, gli chiede: “Come andranno le cose?”. Domande come questa possono essere parecchio insidiose per un capo: il rischio, infatti, di rispondere in modo poco credibile, perdendo quindi autorevolezza è elevato.Ad esempio, se rispondi […]

continua a leggere...

Chi uscirà meglio dalla crisi post pandemica? Le aziende che…

Aziende crisi Coronavirus

Qualche giorno fa, il Financial Times ha condotto un’analisi per capire quali aziende sapranno uscire meglio dalla crisi economica causata dall’emergenza Coronavirus. Due i fattori chiave emersi: la capacità dell’impresa di lavorare con un approccio “just in case” (dove prevale, quindi, una visione più ampia, “di sistema”) piuttosto che “just in time” (ovvero, concentrata sul risparmio, […]

continua a leggere...
2

Riunioni on line: alcuni consigli utili

Riunioni on line

Date le restrizioni degli ultimi Decreti anti-Coronavirus, nei prossimi giorni  buona parte di noi italiani (me stesso incluso) dovrà lavorare da casa. Questo obbliga chi normalmente si incontra e lavora in gruppo nella stessa sede a doversi riunire on line. Ma non tutti siamo abituati.Per questo, ti propongo alcuni suggerimenti utili per organizzare e gestire […]

continua a leggere...

Le 3 domande da cui non puoi prescindere per motivare un dipendente

3 domande per motivare un dipendente

Tutti i tuoi collaboratori corrono come dei treni e si danno da fare allo stesso modo?A meno che i tuoi dipendenti non siano dei robot,  immagino questo non accada neanche nella tua organizzazione.  La domanda può sembrare, perciò, all’apparenza scontata ma nasconde, in realtà, un’insidia; e, infatti, se andiamo a vedere i fatti, in molte […]

continua a leggere...
1 2 3 15
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.