Massimo Fancellu

Coaching per il team

CHECK UP TEAM. Ricevi il tuo feedback per crescere come Team

CHECK UP TEAM

Ricevi il tuo feedback per crescere come gruppo!

Il Coach col Team

Il "tran tran" di lavoro ti sta facendo perdere di vista la situazione nel Team?

Senti che è tempo di "fare il tagliando" prima che le dinamiche di gruppo vadano fuori controllo? 

Serve collaborare meglio per poter "aumentare l'andatura"? 

CHECK UP TEAM

Prenditi una sosta CHECK UP!

 Misura "come sta" il gruppo e scopri qual è il primo passo per ripartire con più sprint. 

CHECK UP TEAM  lo stop&go chiave in azienda per

  1. MISURARE lo "stato di salute" del vostro Team 
  2. SCOPRIRE la fase di sviluppo in cui si trova il gruppo
  3. CAPIRE cosa si sta sbagliando nella gestione del Team e se è il caso di cambiare strategia  
  4. IDENTIFICARE la prima azione prioritaria, sostenibile e raggiungibile, su cui impegnarvi per migliorare come Team
  5. FARE IL PUNTO sul tuo stile di Leadership, individuando i punti di forza e gli aspetti da migliorare

Per natura, il Team evolve. Cogliere i segnali ci fa capire in che modo.

Se hai già letto il mio ebook Le 5 fasi di evoluzione di un Team (se non lo hai fatto, prendi qui la tua copia gratuita), sai già che un gruppo di lavoro è una realtà dinamica, che cambia nel tempo in base alle sollecitazioni che riceve, sia al suo stesso interno che da fuori.

Evolvere, "mutare pelle" è perciò un fatto naturale per qualsiasi Team. Ovviamente, gli equilibri di un gruppo non si modificano dalla sera alla mattina (salvo casi eccezionali) ma avvengono in maniera graduale e sovente impercettibile nell'immediato.

Di solito, ci si accorge che qualcosa rispetto a prima è cambiato solo quando la "mutazione" è già in fase avanzata o, addirittura, si è già conclusa. Nel frattempo, però, che le trasformazioni avvengono, l'imprenditore o, comunque, chi è responsabile del Team ha a sua disposizione vari segnali e indicatori con cui può "leggere" correttamente le dinamiche nel gruppo e guidare verso una positiva e costante crescita queste transizioni naturali. 

Gli impegni contingenti, però, portano in vari casi chi gestisce il Team a dare poco peso a queste "spie": restano, perciò, relegate a sensazioni, percezioni, intuizioni personali non avvalorate, però, da dati oggettivi, concreti, sui cui basare le proprie valutazioni (e decisioni).

Decidere "a braccio" quasi mai è una scelta azzeccata. Figuriamoci se in ballo c'è lo sviluppo di un Team!

Quando si tralascia di verificare se il proprio sentiment ha un riscontro effettivo nella situazione reale, al Team leader si aprono davanti due strade: lasciar correre, incrociare le dita e sperare che tutto vada per il meglio; oppure, agire d'impulso e provare a correggere ciò che sembra funzionare poco bene, buttandosi a casaccio nella scelta, sperando di "imbroccarla".

Ora, sia che un responsabile decida di stare "a braccia conserte", affidandosi agli eventi, o di essere "interventista", dandosi da fare, ad esempio, con modifiche di tipo organizzativo suffragate, magari, anche da attività di formazione per i propri collaboratori, resta altissimo il rischio di incidere realmente poco e nulla sulle dinamiche e sul livello di prestazioni del proprio gruppo.

Se le decisioni si prendono "a pelle", infatti, il rischio di sperperare tempo e risorse è dietro l'angolo (e, se anche tu hai le redini di un'azienda, sai bene che questa è l'ultima cosa che un imprenditore o un Team leader vuole).

Ovviamente, questo non avviene perché, in assoluto, la formazione era scadente o le modifiche organizzative non necessarie.
Piuttosto, perché è molto meno probabile riuscire ad intervenire nel punto e nel modo più mirato per accompagnare il proprio gruppo nel processo evolutivo.

D'altronde, se hai un malessere o non ti senti molto in forma, se vuoi davvero risolvere il problema, non ti affidi al primo integratore o farmaco che ti capita a tiro. Piuttosto, ti informi, ti fai visitare, se serve fai anche delle analisi; insomma, fai qualcosa che ti aiuti a trovare il rimedio giusto. Per come sei tu in quel momento.

CHECK UP TEAM
Un controllo affidabile sul tuo Team di lavoro in 4 semplici step

1. INTERVISTA "ENTRY" AL TEAM LEADER

Colloquio pre-avvio check up col Team leader (e col committente, se diverso dal Team ledaer) per chiarire aspettative e modalità operative con cui portare avanti le attività.

2. QUESTIONARI AUTOVALUTAZIONE 

Somministrazione e rielaborazione questionari di autovalutazione:
- al Team leader per esaminare l'efficacia della propria leadership
- ad ogni membro del Team per verificare come nel complesso si autopercepisce il gruppo.

3. SESSIONE TEAM COACHING 

Incontro di Coaching in plenaria (Coach, Team leader e intero Team di lavoro) con osservazione delle dinamiche del gruppo per trarre informazioni utili (schemi di funzionamento, punti di forza e criticità).

4. REPORT & SESSIONE COACHING TEAM LEADER

- Restituzione scritta al responsabile del Team (o al committente) dei dati osservati
- Sessione di Coaching per aiutare il Team leader ad elaborare il primo passo - concreto e sostenibile -su cui intervenire per far evolvere positivamente il gruppo. 

Il check up ONLINE accessibile ovunque
Non importa dove è la vostra sede operativa.
CHECK UP TEAM è strutturato per seguirvi passo passo anche via web!  

CHECK UP TEAM

Il feedback più utile per crescere come Team

Approfitta dell'offerta lancio! 
€ 597+ iva anziché €1200 + iva

Anziché tentare o non fare nulla, usa il "rimedio appropriato" e i benefici sul Team non tarderanno a vedersi.

Anche il gruppo ha bisogno di essere trattato con lo stesso approccio. Anche il gruppo ha bisogno di un "trattamento personalizzato" che aiuti le persone a lavorare assieme in modo più efficace e soddisfacente.  

Ecco perché è così importante, piuttosto che andare per tentativi ed errori, o peggio ancora non fare niente, capire bene qual è effettivamente la situazione che, nel concreto, sta vivendo il tuo gruppo in quel determinato momento. Che non per forza è detto corrisponda precisamente a quella che tu ti immagini. 

E quando anche un'idea chiara -verificata nei fatti- di come sta il gruppo te la sei fatta, occorre poi capire qual è la soluzione più diretta e con meno rischi, funzionale per accrescere il vostro livello di sinergia e di produttività.  

Infatti, oltre a sapere come stanno le cose, è altrettanto importante capire qual è il primo passo immediato da fare: quello che può portarvi più vantaggi con uno sforzo sostenibile. Questo per evitare il rischio di rimanere immobili quando è invece necessario intervenire, oppure buttarsi a capofitto in iniziative non così strategiche o che richiedono sforzi eccessivi, tali da demotivare le persone piuttosto che spingerle a migliorarsi.

CHECK UP TEAM è la bussola per andare spediti 

Esattamente l'approccio che sta alla base di TEAM IN 3 PASSI, il metodo di sviluppo dei Team studiato proprio per tutti quegli imprenditori e Team leader che non si possono permettere di girare a vuoto, bruciando tempo, denaro e opportunità in azioni che non portano benefici concreti, passo dopo passo, al funzionamento del proprio Team.  

Per questo, prima di imbarcarti in progetti grandiosi, destinati a naufragare di lì a poco; o accodarti al primo pifferaio magico che si trova a passare sotto le finestre della vostra azienda con la sua pozione miracolosa; o fare spallucce dicendo "sia quel che sia", investire qualche ora e qualche euro in CHECK UP TEAM è la scelta eccellente che, come responsabile, puoi fare per:

  • renderti conto con chiarezza di come sta funzionando realmente il tuo gruppo
  • individuare il primo passo necessario e fattibile per proseguire sulla "retta via" come Team (o tornarci velocemente, nel caso siate finiti "fuori strada")

 
Un impegno ragionevole, sia di tempo che economico, che vi mette veramente nelle condizioni di scegliere e agire con cognizione di causa, in funzione dei vostri obiettivi. 

Vuoi il Coach "in carne e ossa" nelle  vostre sessioni di Coaching?   
Prenota l'offerta lancio! In seguito, rimborserai le spese viaggio.  

CHECK UP TEAM

Il feedback più utile per crescere come Team

Approfitta dell'offerta lancio! 
€ 597+ iva anziché €1200 + iva

Ha risposto totalmente alle mie aspettative

Come molti colleghi operanti nell’ambito aziendale, avevo studiato Team Coaching in autonomia, leggendo libri e partecipando a webinar e seminari ma senza mai fare un percorso strutturato come questo. La mia esigenza era, perciò, quella di avere un'occasione di confronto per portare chiarezza e fare pratica con una sperimentazione supervisionata.
TEAM IN 3 PASSI COACH TRAINING ha risposto esattamente alle mie esigenze: c’è stata chiarezza di esposizione, arricchimento dei temi con il contributo di testimonianze esterne, possibilità di sperimentare e Supervisione.
Il percorso è molto completo e articolato. Le tematiche sono state presentate con grande chiarezza e con l’utile supporto di molti esempi pratici. Gli ospiti, di altissimo livello, hanno integrato le tematiche e hanno portato testimonianze molto significative, innalzando il livello di qualità del percorso. La sperimentazione sul campo ha fatto davvero la differenza. Gli incontri di “Supervisione”, organizzati in collaborazione con una coach MCC di altissimo profilo, hanno messo la “ciliegina sulla torta”. I team, composti da coach e/o formatori, hanno aggiunto ulteriore valore alle attività svolte.





Di grande valore il metodo pratico, l'esperienza diretta e la Supervisione

Dopo aver approcciato il Team Coaching da un punto di vista teorico (precedente esperienza, training), volevo ampliare la mia conoscenza di strumenti e, tramite una collega, sono venuta a conoscenza del modello TEAM IN 3 PASSI. Mi è piaciuto molto il taglio pratico del training e la possibilità di praticare il metodo durante l´intero percorso; mi sono trovata in linea con la struttura del modello proposto, di cui apprezzo fortemente l´accento posto sull´Osservazione e sul Piano d´Azione.
Desideravo un approccio esperienziale e il laboratorio (gruppi di pari) ha risposto pienamente a questa mia esigenza; aver fatto un percorso con un gruppo ricco di diversità è stato profondamente arricchente, infatti. Partecipando ai lavori dei gruppi dei miei colleghi, ho avuto la possibilità di sperimentare il ruolo di Coach (e quindi praticare ciò che veniva trattato in aula), ed è stato molto interessante scoprire le strade differenti intraprese da ciascun sottogruppo. Ho avuto, inoltre, la fortuna di usufruire, come Team Member, di una sessione di Supervisione individuale. Questa esperienza, in particolare, è stata coinvolgente e particolarmente arricchente poiché mi ha dato la possibilità di “vivere” un momento di trasformazione e capirne le ricadute positive in termini di sviluppo.
Per quanto mi riguarda, questo percorso ha due punti di forza principali: la possibilità di lavorare ad un progetto concreto con colleghi (di diverso background), facendo un’esperienza diretta delle dinamiche di Team e del Team Coaching; la Supervisione, che trovo sia di grande valore perché ha permesso ad ognuno dei partecipanti di uscire dagli schemi, di approfondire, di aprirsi a nuove prospettive. Per l’entusiasmo con cui è stata accolta favorevolmente dall’intero gruppo e per averci dato così tanto, forse aggiungerei una sessione in più di Supervisione.


Sabrina Galasso INTERCULTURAL TRAINER, COACH LIFE & TEAMS, D&I FACILITATOR

Ti permette di esprimerti

Massimo riesce a far lavorare i gruppi mettendo le persone in condizione di esprimersi. E' bello lavorare con un punto di riferimento.


Sara Foddai Project manager Extra Informatica

Un apprendimento concreto e attivo che porterà valore al mio lavoro coi Team

Il corso TEAM IN 3 PASSI COACH TRAINING mi ha permesso di sperimentare in modo pratico varie competenze teoriche sul lavoro in Team accumulate nel tempo nella mia cassetta degli attrezzi di Coach e Formatrice; mi ha spinto, perciò, ad uscire dalla mia comfort zone per approdare ad un apprendimento più concreto.

La gestione degli argomenti, delle esercitazioni e dei tempi, fatta via web, normalmente è complessa. E’ difficile calibrare il tutto. Tuttavia, in questa esperienza, il tempo delle sessioni è scorso velocemente, mantenendo la mia attenzione e il mio apprendimento sempre attivo. Sono grata a Massimo Fancellu di essere riuscito a creare e a dirigere “un’opera impegnativa”, che è stata anche riconosciuta da ICF.

Partecipare mi ha consentito di incontrare: compagni di video da tutta Italia, ciascuno con esperienze diverse; testimonial importanti nel mondo del Coach che, con semplicità, ci hanno fatto partecipi della loro esperienza col racconto di alcuni episodi della loro vita professionale; i miei compagni del gruppo di lavoro, con i quali ci siamo confrontati per progettare un percorso di Team Coaching, richiesto da un committente.

Cosa mi porto a casa? Ora la mia cassetta ha gli attrezzi pronti per partire! Tra i numerosi argomenti trattati, tutti molto importanti, mi ha colpito enormemente l’importanza dell’intuizione e dell’osservazione. Soprattutto nel Team Coaching, ambedue diventano indispensabili per poter lavorare e far lavorare il gruppo con sorprendenti risultati. E sono pronta per farli raggiungere dai Team che affiancherò d’ora in avanti!


Silvia Borini Coach & Formatrice

Mi sento più sicura e capace

Lavorare con Massimo ha migliorato la mia autostima, in termini di coraggio e conoscenza dei miei mezzi, della mia competenza e intelligenza. Ho meno paura di esporre il mio punto di vista, anche se in disaccordo.


Laura Niedda Confalonieri Auto

Si impara facilmente

Massimo riesce a metterti a tuo agio e imparare senza competitività e con collaborazione.


Giuseppe Manca Partner Extra Informatica

Ho imparato a dare più valore ai miei collaboratori

Il corso mi è servito per migliorare la mia capacità di ascolto ed inoltre per perfezionare la mia capacità organizzativa per dare valore alle persone che collaborano con me.


Marco Serra Confalonieri Auto

Ora sappiamo di potercela fare

Prima di questo percorso di Team Coaching con Massimo, non ci eravamo resi conto di avere le potenzialità per avviare un progetto efficace rispetto alle difficoltà che incontriamo.


Team Extra Informatica - Ozieri Goceano Extra Informatica Srl

Ottima base per fare gruppo

Lavorando con Massimo, ho potuto capire come migliorare il mio rapporto con i colleghi e, soprattutto, come creare gruppo.


Alesssandro Solinas Confalonieri Auto

Oltre le criticità

Massimo è riuscito a scardinare i nostri preconcetti e ci ha aiutato a creare un clima favorevole che ci ha permesso di affrontare molto meglio alcune criticità lavorative.


Extra Informatica-Team Cagliari (Alessandro, Massimiliano, Roberto, Paola, Michele, Stefano)

Abbiamo imparato come migliorarci

Lavorando col gruppo guidato dal coach Massimo Fancellu, abbiamo imparato a conoscerci e a migliorarci, soprattutto ad ascoltarci e a capire i nostri obiettivi e la nostra natura profonda.


Irene Puddinu Addetta vendite Gruppo Cappiali Vargiu

Sa come coinvolgere

Massimo riesce misteriosamente a garantire un contributo da parte di tutti.


Alessandro Salaris Partner Extra Informatica

Più ascolto, dialogo e comprensione

Il lavoro svolto con Massimo mi è servito per imparare ad ampliare i momenti di dialogo e confronto con gli altri; per migliorare il livello di ascolto e comprendere meglio le esigenze altrui; per capire la necessità di confrontarsi con subordinati, colleghi e Direzione per individuare carenze e criticità; per comprendere come coinvolgere tutti i membri del gruppo nella condivisione degli stessi obiettivi. Ma non solo: mi ha permesso anche di rendermi meglio conto di quanto sia importante applicarmi con maggiore attenzione nel limitare alcuni comportamenti fuorvianti nel modo di gestire la comunità di operatori. Grazie Massimo per la disponibilità e...la pazienza!


Francesco Angheleddu Ufficiale Polizia Locale Comune Nuoro

Più sicuro e più consapevole

Il lavoro col coach mi ha permesso di apprendere nuove tecniche e abilità per migliorare a livello personale e collettivo, aumentando sicurezza e conoscenza.


Fabrizio Casu Confalonieri Auto

Le dinamiche di gruppo e nel sistema non sono più un mistero

Quando ho iniziato il percorso ero immersa in una complessa esperienza professionale di Change Management che mi richiedeva di ricoprire diversi ruoli contemporaneamente. Ero, perciò, alla ricerca di strumenti per poter “giocare” questi diversi ruoli con la maggiore neutralità possibile. Frequentando il corso, ho capito che le dinamiche degli elementi all’interno dei sistemi sono solo apparentemente misteriose…infatti ho avuto modo di approfondire diversi modelli che permettono di osservare e leggere i comportamenti delle persone all’interno dei Team. Mettendomi alla prova come Coach e come Persona, ho così potenziato presenza, curiosità e coraggio. Ora mi sento più libera di agire le mie risorse: pensiero strategico, lungimiranza, coraggio ed autenticità.
A mio avviso, questo percorso spicca per questi 4 solidi pilastri:

1- Il metodo: sicuramente vincente, convincente e coinvolgente. 3 PASSI (Osservare, restituire, Agire) ripetuti in un percorso di 6 mesi in 3 sistemi (l'individuo, il Team ristretto, la Plenaria) in continua interconnessione.
2- Un SuperProfessionista come Massimo alla guida: accogliente, creativo e sempre disponibile. pronto ad essere Coach, Mentore, Supervisore e, soprattutto, a mostrarsi in tutte le sue sfaccettaure di Persona.
3- Le Competenze ICF: compagne fedeli.
4- La Supervisione: uno spazio di crescita esponenziale.

È un percorso anche molto impegnativo che, tra una sessione e l’altra, richiede tempo sia nel proprio Team che come Coach negli altri Team. La sincronizzazione delle agende non è stata sempre facile da realizzare. Qualche spazio/tempo in più di sessioni di Team Coaching nelle plenarie permetterebbe di fare più pratica, di osservare più stili e di ricevere maggiori feedback e, di conseguenza, di imparare ancora di più.


Mila Miscia Finance Evolution Lead Valagro Spa

Un approccio autentico e realistico al Team e alle singole persone

Sentivo l’esigenza di avere una maggiore chiarezza su che cosa è il Team Coaching per distinguerlo da altre attività relative al supporto dei gruppi. Inoltre, volevo avere degli strumenti in più per poter leggere le dinamiche relative ai Team e relative a me stessa nel ruolo di Coach e Team Coach.
Ho apprezzato il programma e il modo in cui è stato organizzato nel tempo, soprattutto per la libertà lasciata ad ogni partecipante di utilizzare al meglio le tante opportunità di apprendimento possibili, compatibilmente con il tempo a disposizione di ciascuno e, soprattutto, con il coraggio di mettersi in gioco.
Partecipare a questo percorso mi ha permesso di acquisire nuove conoscenze riguardanti il gruppo (team) inteso come sistema, all’interno di altri sistemi, e le dinamiche relative. Ho avuto, inoltre, l’opportunità di lavorare a mia volta in un Team di professionisti e di sperimentare in prima persona i vari strumenti proposti nel corso acquisendo così una nuova consapevolezza del mio essere Coach, Team Coach e Formatrice.
Credo che l’autenticità, intesa come approccio metodologico realistico e sincero alla realtà umana del Team e delle singole persone che lo compongono, sia un punto di forza importante di questo percorso. Apertura, rilettura creativa dell’errore per crescere, diversità come ricchezza, ironia, intelligenza, generosità, condivisione, collaborazione, rispetto e valore sono le parole che riassumono, per me, il valore aggiunto di questo corso, che ho ritrovato sempre anche nel suo ideatore! A Massimo un sentito GRAZIE!!!


Sabrina Agnoli Coach ACC ICF & Formatrice

Un passo per volta, tutti i problemi si risolvono

Lavorando con Massimo Fancellu ho imparato che i problemi si possono superare -anche quelli che sembrano più grandi- semplicemente: facendo un passo per volta e risolvendoli come se fossero tanti problemi piccoli.


Gabriella Carcangiu Imprenditrice

Più consapevolezza su come funziona e su come supportare un Team

Ho partecipato a TEAM IN 3 PASSI COACH TRAINING perché sentivo l’esigenza di acquisire un metodo efficace per costruire un Team o per facilitare un Team a sviluppare il proprio potenziale e raggiungere risultati importanti.
Grazie al metodo TEAM IN 3 PASSI che Massimo ha trasferito con passione e generosità, oggi ho più fiducia nelle mie competenze sul Team Coaching e una maggior consapevolezza su come accompagnare un Team ad evolvere. Al termine di questa esperienza, sono diversi gli aspetti che ho apprezzato. La chiarezza del metodo, reso dall’esperienza del Trainer, semplice ed efficace. Il co-apprendimento tra i partecipanti che ha facilitato la conoscenza e lo scambio di esperienze concrete e continue. I gruppi di lavoro, che ci hanno permesso di vivere la teoria applicata e plasmata dalle diverse individualità. E, non ultimo, l’aspetto umano e i valori che ci hanno accompagnato in questo viaggio di crescita personale e professionale.



Luca Palazzi Coach

Un'occasione per osservare e riflettere sullo sviluppo dei Team

Questo percorso formativo mi ha dato il tempo e il modo di fare alcune riflessioni ed elaborazioni, grazie a diversi spunti offerti dalle Sessioni, dagli incontri di Team e dalle Supervisioni.

In particolare, queste osservazioni mi portano a considerare i diversi approcci che servono per avvicinare e accompagnare allo sviluppo i vari Team che le aziende mi affidano, ad osservare meglio le evoluzioni, anche organizzative, che attualmente sono sempre più frequenti e che modificano spesso ampiamente le relazioni tra le persone, oltre che quella tra i ruoli, quando questi cambiano.

Aggiungo che gli incontri di Team mi hanno riportato indietro nel tempo, restituendomi ed evidenziandomi le mie difficoltà in un ruolo che non sono più abituata a svolgere. Questo mi fa avvicinare ulteriormente a chi si trova oggi nella stessa posizione, così da poter meglio accompagnare al passo successivo.



Un'occasione di confronto e apprendimento autentici

Ho deciso di partecipare al percorso TEAM IN 3 PASSI COACH TRAINING perché, da imprenditrice e professionista, trovo opportuno, ogni tanto, mettermi in gioco e confrontarmi con altri modelli, approcci, stili formativi e, naturalmente, con altri colleghi. Usare nuove prospettive, nuovi approcci e nuovi modo di vedere la realtà è, infatti, uno degli aspetti su cui, in Mynoilab, lavoriamo tanto col Team Coaching nelle aziende per accompagnare i gruppi a evolvere. Per questo, trovo coerente fare altrettanto per la mia evoluzione professionale, creando nuove opportunità per sperimentare. L’altra ragione che mi ha spinto a partecipare è l’esigenza di incontrare altri professionisti con cui creare partnership di valore per rispondere in modo ancora più specifico alle necessità di consulenza, formazione e Coaching delle nostre aziende clienti (diverse anche per territorio, cultura e settore). Questo andando oltre, perciò, la tendenza, assai diffusa nel mondo del Coaching, a fare tutto da sé, coltivando solo il proprio orticello. Come donna d’azienda, ritengo, invece, che poter contare su un network di collaboratori sia un valore aggiunto fondamentale per servire ancora meglio le imprese e il territorio.
La scelta di questo specifico percorso è legata all’affidabilità e all’esperienza del trainer: oltre ad ottime skills tecniche, con Massimo sapevo di avere la garanzia di un approccio in linea con gli standard ICF, rispettoso dei miei stessi valori etici e della mia società, quindi, e di lavorare con uno stile orientato al vero apprendimento, partecipativo e di confronto autentico.
In TEAM IN 3 PASSI COACH TRAINING ho trovato un programma molto ben strutturato fra attività d’aula teoriche e possibilità di sperimentare sul campo; il docente ha facilitato (e suggerisco di farlo anche di più) la sperimentazione pratica da parte di tutti i partecipanti di quanto appreso a livello teorico. Assieme alla fermezza tecnica, ha manifestato ascolto e accoglienza dal punto di vista umano, specie nei momenti di difficoltà. Questa disponibilità è stata preziosa per permettere al sottogruppo di partecipanti di cui facevo parte di trovare al nostro interno l’equilibrio giusto per costruire un progetto reale di Team Coaching, tanto efficace da averci permesso di trovare un committente con cui svilupparlo concretamente e con grande successo.
Oltre che per noi Coach, trovo questo percorso molto adatto anche per tutti quei manager che hanno bisogno di acquisire un modello affidabile per guidare il proprio gruppo, accrescendo le proprie competenze manageriali.


Susanna Gonnella Founder & CEO MyNoiLab Srl

Teoria, esperienza, supervisione: finalmente la "trinità"!

Per più di 10 anni ho praticato Team Coaching; quando ICF ha creato apposite credenziali ho sentito l'esigenza di una nuova formazione che ho seguito nel 2022. Mi sentivo “a posto”, poi colleghi che stimo mi hanno parlato del corso sul metodo TEAM IN 3 PASSI proposto da Massimo e mi sono entusiasmata all'idea di una formazione che offriva la possibilità di sperimentare concretamente un metodo mediante la partecipazione a team reali. Finalmente la “trinità”: Teoria – Esperienza – Supervisione!
Nei mesi del corso, grazie soprattutto alle esperienze concrete, appunto, ho assimilato alternative comportamentali per il Team Coaching in situazioni e team diversi, ho integrato i miei saperi e le mie esperienze pregresse, e mi sento contemporaneamente arricchita e alleggerita perché con spazio e tempo il prima e il dopo hanno potuto connettersi e armonizzarsi.
A conclusione del percorso, posso confermare che fare esperienza concreta del metodo partecipando a un team reale è stato un valore aggiunto fondamentale per acquisire e interiorizzare le competenze.


Gemma Meschieri Coach, Counsellor, Trainer e Costellatrice Sistemica ProfessionistaCA PROFESSIONISTA

Osservazione e Riformulazione sono state la vera scoperta di questo percorso

In questi anni ho frequentato alcuni percorsi formativi sul Team Coaching e ho anche lavorato con alcuni team e, al tempo stesso, la sete di conoscenza ha continuato ad essere elevata. Percepivo di aver bisogno di una “struttura” che mi consentisse di sentirmi più sicura nelle molteplici sfaccettature che questa modalità di coaching comporta.
TEAM IN 3 PASSI COACH TRAINING mi ha permesso di riconfermare principi e modalità conosciute e di scoprirne tante altre nuove che mi consentiranno di lavorare sempre più e sempre meglio con i team.. Conoscevo l’importanza dell’Osservazione ma non con questo movimento ciclico che, di volta in volta, sale di intensità e tenore, accompagnando il Team verso uno sviluppo crescente, attraverso le diverse modalità di Riformulazione. L’Osservazione e la Riformulazione che ne consegue sono state la vera scoperta di questo percorso.
Nuovo è stato anche partecipare direttamente al dare vita, muoversi e interfacciarsi all’interno di un team. Un esercizio di “scuola” che però mi ha coinvolto come persona e come professionista. La considero un’esperienza di grande valore, nella quale ho potuto sperimentare, in modo consapevole, differenti ruoli, dinamiche e indicatori di performance e di clima.
Il grande punto di forza di questo programma è costituito dal modo stesso in cui è stato strutturato. Un programma in tre principali moduli nei quali i momenti di formazione si intersecano a più livelli con le esercitazioni in aula, e la linearità e chiarezza dei principi basilari del metodo riguardanti l’Osservazione e la Riformulazione.
Intense e costruttive le esperienze di Team Coaching riportate come esempi concreti, i feedback del formatore che hanno accompagnato le nostre esercitazioni e il lavoro concreto e reale dell’esperienza di team. Fondamentale il riferimento costante alle nuove competenze del Team Coaching dell’ ICF (International Coaching Federation), elemento chiave e riscontro per la professione del Coach; e, infine, la Supervisione fornita alla conclusione del percorso formativo come supporto personale e professionale.


Maria Caterina Pinna Coach sistemico-evolutivo & Project Manager

Ho imparato tanto su come funziona un gruppo e sul Team Coaching

Il mio sviluppo come Coach passa anche dal seguire le mie curiosità investendo in nuovi metodi, conoscenze, competenze. Per questo, ho partecipato al corso incuriosito dal rapporto tra il Coaching individuale e il Coaching ai Team. Cammin facendo, mi sono accorto che si tratta di due tipologie di Coaching ben distinte che rendono necessarie competenze specifiche e, per essere un ottimo professionista, esperienza.
Il risultato più importante è stato vivere l’esperienza dall’interno di un team gestendo di volta in volta le necessità da affrontare. Il sottogruppo a cui ho partecipato, composto da persone con esperienze professionali differenti, è stato capace di seguire i processi ma anche di “uscire dagli schemi” e questo mi ha dato la possibilità di sperimentare anche oltre quanto era previsto. Ho appreso tanto sulla composizione di un Team, sull’osservazione e sull’ascolto, sulla modalità di relazione all’interno del gruppo e con il coach/co-coach.
Fra i punti di forza principali del percorso, sicuramente la sperimentazione in un gruppo reale che persegue un obiettivo “vero” e la relazione tra i partecipanti. Molto utili anche gli spunti didattici suggeriti per gli approfondimenti su tematiche legate al Team Coaching.
Personalmente, avrei apprezzato di più se la parte teorica del corso fosse stata distribuita in un periodo più lungo rispetto a concentrarla tutta nelle prime giornate di aula.


Davide Melis Coach libero professionista

Un corso chiaro e completo, utilissimo per evitare errori coi Team

L'esigenza principale che mi ha spinto a iscrivermi a questo percorso era quella di avere un quadro di riferimento metodologico all’interno del quale andare a progettare tutte le attività di Team Development con particolare riguardo al Team Coaching.
Il corso, costruito intorno al metodo TEAM IN 3 PASSI, mi ha consentito di comprendere a pieno le competenze ICF per i Team Coach e la loro applicazione ma, soprattutto, di conoscere tutti gli aspetti e gli elementi molteplici che sono alla base delle dinamiche all’interno del Team, di saper collocare le attività da mettere in campo come Team Coach, di conoscere in profondità la vita di un Team e la sua evoluzione, in modo da poter fornire un supporto adeguatamente efficace.
Il programma proposto rivela una conoscenza profonda, una curiosità e un’esperienza straordinarie da parte di Massimo del mondo del Team e del Team Coaching. TEAM IN 3 PASSI COACH TRAINING è un corso che si beve “tutto d’un fiato” per l’interesse sempre alto che è riuscito ad imprimere in tutte le sue fasi. Merito anche dell'estrema chiarezza e completezza dei materiali ricevuti a supporto e dell'ambiente di lavoro estremamente partecipativo e gradevole.
L’aspetto che, dal mio punto di vista, fa veramente la differenza è stato quello di essere riuscito a creare “una vera e propria palestra” dentro la quale inserire “attrezzi e buone pratiche” per un vero e proprio allenamento intensivo nella pratica del Team Coaching.
Aggiungo che, da ex Team Leader con all’attivo oltre 30 anni di esperienza, confesso che mi sarebbe piaciuto moltissimo nel mio vecchio ruolo conoscere almeno una parte di quello che ho appreso in questo corso, sono certo che avrei potuto evitare tanti errori e avrei dato senza dubbio un contributo davvero significativo allo sviluppo dei miei vecchi Team e dei loro membri.


Domenico Cassano Retail Management Consulting - Business & Corporate Coach ACC ICF

Un metodo innovativo, molto efficace per migliorarsi come Team Coach

Come Executive Coach, ma anche come Manager e Team Leader in azienda, avevo l’esigenza di aggiungere strumenti alla mia “cassetta degli attrezzi”. Volevo confrontarmi con altri colleghi Coach sulle dinamiche dei gruppi e comprendere a che punto della mia evoluzione di Coach fossi arrivato. Ho avuto conferme, piacevoli scoperte e nuovi punti di partenza.
E’ un programma molto pratico con tanto lavoro in aula e offline, sia individuale, ma soprattutto di team. Il corso fornisce degli strumenti e un metodo innovativo che può essere apprezzato da chiunque voglia migliorarsi nel lavoro di Team Coach. Lungo il percorso, ho ricevuto strumenti nuovi e utili per me e scoperto alcune tecniche e tool importanti per la gestione delle dinamiche di gruppo, oltre che aver ampliato il mio network con persone che condividono la mia passione.
Il materiale del corso è ricchissimo con dispense, ebook e tool. Per un appassionato di libri come me, suggerisco a Massimo di raccogliere tutto il materiale e fare una sintesi in un manuale cartaceo.


Salvatore Bauleo Specialista BancAssurance BPER & Executive Coach ACC ICF

Tanta concretezza e occasioni per conoscere tutte le trappole del mestiere

Il mio obiettivo all’inizio di questo percorso era di approfondire la teoria del Team Coaching e farne pratica in concreto. Ho trovato - oltre al metodo collaudato - tante utili “informazioni pratiche”, un ambiente fertile dove vivere l’esperienza da Team Coach e di Team Coaching, compagni di viaggio con cui avere tanti scambi reali. Mi ha aiutato a raggiungere il mio obiettivo la possibilità di mettere in pratica la teoria, sperimentarmi e osservare gli altri nel “fare” i casi scelti, portati avanti anche al di fuori delle giornate di corso. La grande esperienza del docente, Massimo Fancellu, e dei guest coinvolti, che hanno portato concretezza e i consigli di chi la strada l’ha già percorsa e conosce le trappole del mestiere, sono stati uno dei punti di forza del corso. Così come i vantaggi derivanti dalla solidità del metodo proposto e della struttura del processo di Team Coaching. Infine, la possibilità di fare pratica, di diventare Team con il proprio gruppo - cioè stare dentro ad un Team impegnato in un progetto vivendone ed osservandone le dinamiche - rappresenta un valore aggiunto straordinario.


Loredana Linari Coach ICF ACC

Esperienza costruttiva

Mi sono sentito parte attiva e ho potuto conoscere qualcosa di inespresso di tutte le altre persone presenti: questo ci ha aiutato nel riuscire a trovare una sintesi su alcune problematiche comuni.


Mario Ermini Resp.le personale Extra Informatica

Training & Coaching: MASSIMO FANCELLU

Team & Business coach (dal 2004) con credenziali PCC secondo gli standard ICF, Mentor coach ICF, formatore (dal 1996). Ideatore del metodo TEAM IN 3 PASSI. 
Fondatore e Amministratore di Agape Consulting Sas, società che dal 2002 offre servizi di coaching, formazione & comunicazione.
Specialista in Teambuilding & Team coaching per lo sviluppo del lavoro di gruppo (training sui Team d’eccellenza con
MensLab Coaching & Training, Future Coaching Academy) e Master in Outdoor Management Training e attività esperienziali coi Team aziendali (Istituto Europeo Neurosistemico di Genova).

Col mio metodo TEAM IN 3 PASSI aiuto i Team di lavoro ad essere più efficienti, benestanti e performanti. Questo in azienda significa lavorare con più affiatamento, motivazione e produttività. Ho un motto a cui mi ispiro nel lavoro coi gruppi: "Se tutti hanno da guadagnarci, a piccoli passi, si arriva ovunque". E i fatti mi danno ragione.

Ed inoltre: Laurea in Economia (Università di Bologna), Master “Formazione Formatori” (ISMO - Milano), Master in Comunicazione ipnotica con Richard Bandler (NHR), Master Practitioner in PNL, Coach accreditato SUN, la prestigiosa scuola di Coaching presente da oltre 30 anni in 5 continenti.

Massimo Fancellu

  Massimo Fancellu